Un’Africa che tende all’Asia assente,
interi continenti scompigliati,
vivi color, da clima incandescente,
l’Antartide coi suoi ghiacciai malati!

L’intera umanità non è presente
e secoli di Storia già annullati!
L’Antropocene  è l’epoca vincente
e gli atti umani ormai dimenticati!

Solo quell’Uno, in atto di annoiato,
succhi sugge vitali, senza gioia!  
Quella cannuccia, ad angolo piegata,

tra la Namibia e il Ciad cerca il suo iato.
Pianeta Terra, il Nulla già ti ingoia:
e all’Uomo resta, amara …… un’aranciata!
I numeri di Premio Renato Fucini:

Hanno visitato Premio Renato Fucini utenti.