Forza titanica, gracili membra
Del Lar familiare benigno afflato
Fiera e robusta stella alpina sembra,
come mammola è fior delicato.

La sua dolce presenza morte adombra
Latore di vita suo riso amato,
La sua bellezza eterna al cuor rimembra
Quel gran miracolo che ha donato.

Il suo pensiero infonde sicurezza
Perché ella del coraggio è la maestra
Milite ardito, lotta con destrezza.

È scintilla del primordiale amore
Che ci soccorre con una carezza
Soave come petalo di fiore.
I numeri di Premio Renato Fucini:

Hanno visitato Premio Renato Fucini utenti.