Ti prego non andare via
ti ho ripetuto tante, troppe volte.
E tu  hai solo fatto finta di esser mia
finché le nevi non si sono sciolte.

Ti hanno comprata davvero con poco:
quattro parole e una fotografia.
Non hai capito che era solo un gioco.
Hai preso le tue cose e sei andata via.

Ho ripensato a lungo a quella storia,
al nostro amore acerbo ed indifeso
e solo adesso trovo un po’ di pace.

Adesso che è finita quella boria
al punto che mi sono arreso,
ho accettato tutto e ritrovato luce.
I numeri di Premio Renato Fucini:

Hanno visitato Premio Renato Fucini utenti.