Raccolte in concorso

A.A.A. Cercasi. Racconti sul lavoro in Veneto di Monica Spigariol e Erika Franceschini

Egle pretende di ottenere un posto da assistente sociale che non sia sottopagato, il Giovane Borioso vorrebbe diventare professore per poter trasmettere il proprio sapere, Elena desidera stabilità, lavorativa e familiare.

Continua

Basilio. Racconti di gioventù assoluta di Alessandro Mauro Augh! edizioni

Indipendenti ma connessi, questi dieci racconti hanno per protagonista Basilio, mentre attraversa gli anni speciali dell’infanzia e della gioventù. Le piccole cose che gli succedono, tra le elementari e il liceo, sono il frutto di un tempo in cui quasi tutto è inizio, e quasi tutto è importante

Continua

Caldo cosmico e altri racconti di Fiorella Malchiodi Albedi ed. Eretica

Ieri, passeggiando lungo via Nomentana, cosa che non facevo da anni, mi sono ricordata improvvisamente della storia degli aquiloni. Erano anni che non ci pensavo. Mi sono tornati in mente perché è stato proprio tra i rami di un maestoso platano della strada che ne ho visto uno per la prima volta.

Continua

CattiVarie di Giuseppe Cagnato Nulladie edizioni

CattiVarie, ovvero, sette racconti di piccole e grandi crudeltà, narrati in chiave umoristica con frequenti incursioni nel cinismo, nel grottesco, nella farsa. Tranne l’ultima storia, che è un puro inno alla leggerezza, i racconti che si susseguono svelano vite senza salvezza, senza speranza, senza redenzione, ingarbugliate nella confusa e terribile banalità della vita.

Continua

Dal tuo terrazzo si vede casa mia di Elvis Malaj Raccontiedizioni

Fra due case che si vedono l’un l’altra potrebbe esserci una strada. Lastricata e sicura, a volte, ma più spesso tortuosa, o liquida come il mare fra l’Italia e l’Albania. La via fra le sue onde è faticosa come una lingua da imparare, andando e tornando, pensando una cosa e dicendone un’altra. Ma non sono soltanto le parole a mutare, ad assumere nuovi significati in questo relato sono i fatti stessi e le persone che troviamo sul cammino.

Continua

Di uomini e di animali di Donatella Mascia

Visto dal punto di osservazione degli uomini, il mondo è quello di sempre. Molto cambia, però, se all’improvviso ci diventa possibile prendere a prestito lo sguardo che, sugli uomini, sono soliti posare gli animali.

Continua

Dieci piccoli indigeni di Patrizio Fiore Home scrivens edizioni

Una passeggiata fra i quartieri di Napoli in dieci racconti gialli agili e divertenti. Ombre gialle sui chiaroscuri partenopei: a picco su panorami mozzafiato o addossati l’un l’altro, i luoghi di Napoli trasudano storie dove è difficile demarcare una linea netta tra bello e brutto, buono e cattivo. 

Continua

Esche di Andrea Fiorito Corrimano edizioni

a fila incessante di taxi gialli come cavi elettrici in La leggenda del re pescatore di T. Gilliam. Le innumeri versioni della stessa canzone pescate da Il lungo addio di R. Altman. Le lunghe camminate degli studenti tra i corridoi in Elephant di G. Van Sant. I fiocchi di neve che separano le scene in Cuori di A. Resnais.

Continua

Gli insaziabili. Sedici racconti tra Italia e Cina ed. Nottetempo

Gli insaziabili raccoglie i racconti di otto autori italiani e di otto autori cinesi intorno al doppio filo rosso rappresentato da eros e cibo: temi che riguardano in maniera viscerale e profonda due culture distanti geograficamente e storicamente, eppure piene di terreni fertili per un confronto, una conoscenza e un arricchimento reciproci ancora tutti da sondare e coltivare.

Continua

Hanno invaso la Svizzera di Massimo Bernardi Edizioni Ensamble

Introdotta da tre pagine scritte da nientedimeno che Dino Buzzati, direttamente dall’aldilà, questa raccolta di racconti si divide in due parti: “The bright side of the moon” e “The dark side of the moon”, rispettivamente il lato luminoso e quello oscuro della luna

Continua

Hanno invaso la Svizzera di Massimo Bernardi edizioni Ensemble

Introdotta da tre pagine scritte da nientedimeno che Dino Buzzati, direttamente dall’aldilà, questa raccolta di racconti si divide in due parti: “The bright side of the moon” e “The dark side of the moon”, rispettivamente il lato luminoso e quello oscuro della luna.

Continua

I racconti di nonna Giulia di Dana Carmignani (self publishing)

Quando mi rivedo per mano a mia nonna, non vedo un adulto e un bambino. Vedo due persone, una grande e una piccola, che si sostengono fra loro. Due donne che si fanno coraggio e compagnia. Una vecchia e una giovane così diverse e uguali nello stesso tempo”

Continua

I racconti di Villa Sissi di Michele Stellato ed. Cavinato International

A una mostra d’arte succede che il quadro più bello risulti la ragazza della reception, ingaggiata per l’occasione come ragazza immagine, raggiante, al centro di una cornice dorata all’ingresso. E un mecenate americano se ne accaparra il possesso, senza scandalo di nessuno, decretando il successo della mostra, la fortuna della ragazza immagine.

Continua

Il giorno del giudizio (e quel che venne dopo) di Ferdinando De Blasio Undici edizioni

l Giorno del Giudizio colse tutti di sorpresa, soprattutto perché non era come se lo aspettavano tutti: in barba ai profeti, ai maya e agli jettatori di mezzo mondo infatti non ci furono tombe scoperchiate, folgori, fiamme o morti viventi. Semplicemente, comparvero le scritte. Dapprima poche, poi sempre di più: impietose, chiare, definitive.

Continua

Il tempo, gli uomini, le cose a cura di Giuseppeina Fazio e Nicoletta Fazio ed. Il Viandante

In un percorso che si snoda lungo i tracciati antichi e contemporanei della nostra penisola, si dipanano e si dispiegano i racconti, eterogenei per stile e contenuto, raccolti in “Il tempo, gli uomini, le cose”: uno spaccato singolare e quanto mai variegato di un’Italia passata, presente e futura, scrigno di sentimenti, emozioni, fatti storici, storie picco- le e grandi, reali e inventate.

Continua

Il viaggio incantato di Claudia Desogus ed. Catartica edizioni

Le janas (le fate tessitrici), la surbile (la strega-vampiro), lo scultone (il drago assassino) sono solo alcune delle innumerevoli e affascinanti creature che popolano il folclore sardo e che compaiono in questi racconti.

Continua

Il vizio di smettere di Michele Orti Manara Racconti edizioni

Qualche tempo fa l’autore di questo libro si è chiesto a chi assomigliassero i propri personaggi. Quale carattere fosse possibile tratteggiare oltre le loro differenze di genere, età, orientamento sessuale e modo di raccontarsi. Intravedeva qualcosa, un’immagine composita. Alcuni di loro risultavano irretiti in grattacapi che l’autore stesso non avrebbe mai saputo risolvere, mentre altri sembravano annegare in un bicchier d’acqua: era possibile che, pur ricamando diverse sintassi, componessero un’unica trama?

Continua

Inciampare lungo il percorso di Gian Marco Griffi ed. Arkadia

Inciampi è un libro particolare, costituito da racconti che mescolano emozioni, riflessioni, situazioni paradossali o di assoluta quotidianità, il tutto condito con il pizzico letterario di un Gian Marco Griffi in grande spolvero.

Continua

Innamorarsi è una follia socialmente accettabile edizioni della Goccia

Una raccolta di racconti brevi in cui si spiano con occhi neutrali gli istinti primari che regolano i rapporti di coppia, si mettono a nudo fragilità, tormenti, disillusioni, paure e sogni di chi ancora, nonostante tutto, si abbandona al sentimento.

Continua

L’amore ai tempi del G8 di Flavia Rampichini Annulli editori

Il vertice dei potenti che si tenne a Genova nel 2001, con le manifestazioni di protesta e la dura repressione da parte delle forze dell’ordine, fa da filo conduttore e da spartiacque a questi sei racconti, i cui personaggi sono ritratti in un momento cruciale del loro percorso esistenziale.

Continua

L’isola di Aldebaran di Mario De Fanis Helicon edizioni

“L’isola di Aldebaran” è la prima raccolta di racconti di Mario De Fanis: complessivamente quindici brani, introdotti da un testo poetico dedicato al coraggio di una donna e conclusi da una “favola per grandi”.

Continua

La catena di montaggio della mente di Roberta Sirignano edizioni Ensemble

I racconti “obbligati” di “La catena di montaggio della mente” partono da situazioni quotidiane riprese da una prospettiva nuova, distorta, che proprio in virtù di questa anomalia raggiungono dimensioni profonde, nascoste dietro le apparenze più ordinarie della realtà.

Continua

La gente non esiste di Paola Zardi ed. Neo

Storie attraversate ora da un’inattesa ironia, ora dalla ricerca di un calore che sembra impossibile, ognuna a raccontare quell’imperscrutabile e a volte spiazzante senso dell’umano.

Continua

La Macchina divina di Luigi Panzardi – Nulladie edizioni

Prendere il protagonista dalla soglia della pubertà e seguirlo sino alla maturità o addirittura all’epilogo, così ogni opera diventa un romanzo. Ora, Federica può sembrare un’eccezione, in realtà la sua esistenza, nella parte più vitale, si conclude con quella di Rosario svanito nel nulla.

Continua

La vita tragicomica di Gabriele Giuliani

Cosa accomuna una coppia di anziani coniugi benvoluti da tutti a un uomo ossessionato dall’idea di mangiarsi un mandarino, oppure un placido pensionato che legge il proprio necrologio sul giornale a una donna timorosa dei fulmini? Li associa l’appartenere a una specie: quella della gente comune alle prese con la vita quotidiana e i suoi piccoli problemi, qui portati all’esasperazione.

Continua

Non invecchieremo mai di Luciano Odorisio

Luciano Odorisio prende il tempo, beffardo e crudele, e lo ferma qui, sotto i nostri occhi, in queste pagine, come il fotogramma di un film. E ce lo racconta con fine sguardo cinematografico, lui che alla settima arte ha dedicato gran parte della sua vita.

Continua

Ovunque sulla terra gli uomini di Marco Marrucci Raccontiedizioni

Le vicende del protagonista di Bocca d’Arno e della sua ebbra discesa in acqua, quelle di Gombo e Tuya e del loro simulacro d’amore, o di Rema e Manuelita e del loro vincolo segreto, resteranno impresse per molto tempo nelle orecchie del lettore; perché questo libro si apre come un carillon di melodie memorabili anche se in continua e incessante variazione.

Continua

Pane e mare di Serafina Ignoto Navarra editore

Cambiare per non morire, morire per cambiare. Un viaggio attraverso le grandi scelte dell’esistenza. Uno sguardo femminile sulla vita.

Continua

Quello che i bambini non sanno di Luca Prati edizioni Ensemble

C’è un fil rouge che unisce gli undici racconti di questa raccolta, ed è il rapporto con l’ignoto, declinato in tutte le sue forme. Più che fantascienza e distopia, ci troviamo di fronte a un gioco di specchi in cui la realtà si mostra con vestiti sempre diversi.

Continua

Racconti da un mondo offeso di Romano Augusto Fiocchi ed. bookabook

Oggetti, piante e animali hanno bocca, occhi e cuore nei racconti di Fiocchi, favole contemporanee che sostituiscono allo sguardo offuscato e alla voce spesso menzognera dell’uomo quelli, periferici e silenziosi, di soggetti insoliti, e perciò rivelatori: un libro, un gatto, una barca, una mosca e una pianta prendono la parola per trasportare il lettore in una dimensione apparentemente onirica, che disvela poi in maniera potente realtà tutt’altro che incantate della storia recente e presente.

Continua

Racconti di metropolitana solitudine di Michele Scaranello

Sette racconti contemporanei, sette personaggi in lotta o in fuga, uniti da un solo comune denominatore: il disagio del vivere il nostro tempo. Nella quotidianità di un universo distratto e indifferente, si consumano le loro vicende. Ognuno, vittima o artefice del proprio isolamento, spesso solo interiore, è alla ricerca di una dimensione, di una verità universale.

Continua

Racconti sonori e d’alchimia di Luca Dragani ed. Il Viandante

L’ opera ha un nucleo di partenza, costituito dal racconto “Il Testimone“, collocato storicamente più indietro rispetto agli altri e con un “sequel “diretto (ma ci sarà spazio per un racconto intermedio) ne “La morte della regina“, e per argomenti e schemi comuni sono derivati tutti gli altri.

Continua

Senza filo conduttore di Barbara De Marco ed. Del faro

Rebecca è un’adolescente problematica, a disagio nel calzare i panni della brava ragazza, il suo comportamento nasconde un malessere esistenziale profondo. Alessia cerca nei tarocchi “qualcosa che la aiuti a risolvere il suo enigma”, a colmare il vuoto che ha dentro.

Continua

Stato di famiglia di Alessandro Zannoni ed. Arkadia

I protagonisti di questi racconti sono le cavie di un laboratorio, soggetti a una condizione mentale e ambientale che inevitabilmente li pone di fronte a conseguenze, effetti collaterali di un destino sbagliato, di una natura cattiva. Zannoni, come un bravissimo sceneggiatore ci mostra il male, le sue distorsioni senza alcun fine didascalico.

Continua

Un gomitolo di storie di Anna Campo ed. Pluriversum

vete presente un gomitolo di lana tutto colorato? Come quello delle nonne, quando creavano questi gomitoli bellissimi unendo vari colori e legandoli con un piccolo ma tenace nodo? Ecco, questi racconti sono proprio così, diversi tra loro ma uniti insieme dalle esperienze vere dei personaggi, tutti realmente esistiti.

Continua